Bit, Byte, Mega e Giga.

“Ma con un giga il giorno, quanti dati posso scaricare?”. Nell’era della comunicazione digitale, della connessione ovunque, dei dispositivi mobili sempre più potenti la domanda è abbastanza frequente e, stranamente, le informazioni che si trovano in rete o che sono fornite dai provider sono, in genere, confuse. I termini Giga, Mega, Bit e Byte sono, troppo spesso, usati in modo inappropriato generando confusione e conseguenti malumori degli utenti finali che spesso, giustamente, si sentono imbrogliati.

La confusione di base è generata dai termini bit e byte e dall’uso improprio degli stessi quando si parla di connessioni internet. Fin dal 1964 il byte è stato assunto essere pari a otto bit e nei multipli è indicato con la “B” maiuscola. Di conseguenza un MB (MegaByte) equivale a otto Mb (MegaBit) e, quindi, un Mb è uguale a 0,125 MB. Una foto fatta con uno smartphone di buona qualità “pesa” poco più di quattro MB. Con un contratto che ci offre un Giga Byte (GB)/mese possiamo, teoricamente, inviare o ricevere meno di 250 foto al mese.

Il “teoricamente” ci sta tutto perché il protocollo internet che utilizziamo per le comunicazioni funziona con una conferma di corretta ricezione e, di conseguenza, se inviamo o riceviamo qualche cosa il nostro dispositivo si preoccuperà di attendere o inviare altri dati.

Quando si parla, invece, di velocità di connessione, a dispetto delle affermazioni di tanti commerciali d’internet, parliamo sempre di bit o meglio di kilobit per secondo con le sigle kbit/s, kb/s o kbps (la mia preferita). Oggi, con l’avvento della fibra ottica, si sente, spesso, parlare anche di Mbps (mega bit per secondo). Una connessione ADSL a venti Mbps richiederà quindi, per l’invio della solita foto da quattro MB, almeno un paio di secondi e non un quarto di secondo come qualcuno cerca di farci credere.

Quindi quando, al telefono o in un negozio, ci parlano di dieci Giga al mese a una velocità di venti Mega, chiediamo sempre di cosa parlano: bit, byte e i loro multipli Mega e Giga possono assumere valori molto diversi!